Antares Progettazione

ANTARES PROGETTAZIONE

Ci occupiamo di antincendi, impianti termotecnici, sicurezza nei cantieri, strutture e contabilizzazioni del calore

Su
BONUS RISTRUTTURAZIONE 110% - Efficienza energetica casa

A seguito del recente decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 – “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” (di seguito DL), agli articoli da 119 a 121 e 122, sono riportate disposizione sull’applicazione della detrazione per interventi di efficientamento energetico.
In particolare è data la possibilità alle persone fisiche, proprietarie di abitazioni private unifamiliari o di appartamenti in condominio, di usufruire della detrazione del 110% per alcuni specifici interventi.
Per accedere al beneficio fiscale è richiesto il rispetto di alcuni specifici vincoli.

In sintesi occorre che venga effettuato almeno uno tra 3 interventi obbligatori:

  • Isolamento termico di superfici opache verticali e orizzontali per una quota di almeno il 25% della superficie disperdente totale del fabbricato, utilizzando materiali isolanti che rispettino i criteri minimi ambientali
  • Installazione di impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda con caldaie a condensazione, sistemi ibridi o geotermici, anche abbinati a impianti fotovoltaici
  • Installazione di impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda con pompe di calore, sistemi ibridi o geotermici, anche abbinati a impianti fotovoltaici

Se eseguito almeno uno dei 3 interventi sopra riportati, è possibile abbinare anche gli altri interventi previsti nell’art. 14 del DL n. 63 del 2013 (come ad esempio l’acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto).

Altro importante requisito è il miglioramento energetico del fabbricato di almeno due classi.
L’art. 119, unitamente al 121, prevedono la possibilità di optare per la cessione del credito alle Ditte che hanno realizzato gli interventi o a terzi, compresi o lo sconto in fattura. Per poter utilizzare una delle due opzioni, il contribuente deve richiedere il visto di conformità dei dati relativi alla documentazione che attesta la sussistenza dei presupposti che hanno diritto al superbonus del 110%. Il visto di conformità potrà essere rilasciato da:

  • gli iscritti negli albi dei dottori commercialisti, dei ragionieri e dei periti commerciali e dei consulenti del lavoro;
  • i soggetti iscritti nei ruoli di periti ed esperti tenuti dalle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura per la sub-categoria tributi, in possesso di diploma di laurea in giurisprudenza o in economia e commercio o equipollenti o diploma di ragioneria.

E’ inoltre prevista la cessione del credito per gli interventi sopra descritti alle Ditte che hanno realizzato gli interventi oppure a terzi, tra cui Istituti di Credito e altri intermediari finanziari.
Ad onor del vero, la formalizzazione delle modalità applicative della detrazione del 110% è demandata a futuri provvedimenti o linee guida della Agenzia delle entrate e/o dell’ENEA.

Antares Progettazione offre le proprie competenze per effettuare un primo studio di fattibilità al fine di verificare se e quali interventi possono essere realizzati per beneficiare della detrazione Ecobonus al 110%.
Lo scopo sarà raggiunto mediante:

  1. un sopralluogo presso l’abitazione per verificare la tipologia del sistema edificio-impianto;
  2. il calcolo della classe energetica pre-intervento tramite apposito software di modellazione;
  3. una simulazione ed un calcolo della nuova classe post-intervento con le misure di efficientamento energetico ritenute ottimali e funzionali al miglioramento di almeno due classi energetiche.

Qualora ritenesse attuabili gli interventi proposti, verrà presentata un’offerta personalizzata per il perfezionamento delle lavorazioni fino all’invio della documentazione all’ENEA, obbligatoria per l’ottenimento della detrazione.

Lo Studio Antares rimane a disposizione per eventuali approfondimenti degli argomenti sommariamente descritti nella presente informativa.